Economia: Syneos, capogruppo di Ergon (Despar, Ard, Altasfera) ha presentato bilancio consolidato e rinnovato cda oltre a lanciare semplificazione del gruppo.

Condividi con un click

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ragusa, 30 luglio 2021 – Syneos – capogruppo di Ergon, società che gestisce i marchi Despar e Altasfera per la Sicilia oltre al marchio ARD – ha presentato il bilancio consolidato 2020 che vede ricavi per € 608.900.000, con una crescita di +18% sul 2019, un patrimonio di € 46.800.000 (+40% sul 2019) e un margine operativo lordo pari a € 16.900.000.

La presentazione del bilancio è avvenuta alla presenza degli organi amministrativi e di controllo di Syneos e delle sue controllate, dei delegati della società di revisione EY e di numerose collaboratrici e collaboratori del gruppo.

L’azienda ha inoltre illustrato il documento di indirizzo per la semplificazione societaria del Gruppo e rinnovato il CdA, con l’ingresso di Alberto Cavalieri, Luigi Di Quattro e Ugo Sgarioto e la nomina di un Consigliere indipendente nella persona di Francesco Gambino, nella ferma convinzione che la sua presenza eleverà ed arricchirà il livello dell’organo di presidio dell’intero Gruppo. Il Consiglio è presieduto da Gianni Cavalieri e il vice è Emanuele Sgarioto, ed è completato dai consiglieri confermati: Antonio e Massimiliano Cioffi e Giovanni e Salvatore Iacono.

“Syneos”, dichiara il presidente Gianni Cavalieri “vuole essere una Capogruppo pura, senza cioè intervento alcuno nella gestione delle controllate. Eserciterà la funzione di indirizzo e controllo e la politica finanziaria; condividendo gli obiettivi di medio lungo periodo con le controllate nell’intento di creare valore per i suoi azionisti, i suoi collaboratori e per il territorio.”

30 luglio 2021
ufficio stampa
Michele Barbagallo per MediaLive

sembra ti stia annoiando

E questo ci fa tanto stare male. Fai qualcosa!

Nella pagina dei contatti troverai un gioco!