Agroalimentare: il pomodorino siciliano conquista i mercati del Nord Italia anche grazie alla sua confezione interamente compostabile. L’idea vincente di Kamarino.

Condividi con un click

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Un pomodoro dolce e croccante, 100% siciliano e dalla confezione interamente compostabile. Anche sulle tavole milanesi splende il sole di Sicilia con il pomodoro Kamarino. Tre varietà, il ciliegino, il pomodoro rosso da insalata e il marzanino, nate in riva al mare, sulla costa ragusana: la salsedine arricchisce l’aria e il sole bacia la terra, tanto basta per dare a Kamarino un gusto unico che piace a tutti, anche ai bambini. Quello con l’ambiente e con la natura è un rapporto speciale per il marchio siciliano prodotto dall’azienda agricola Dorilli: Kamarino è etico e green, dentro e fuori. La sua confezione è interamente compostabile: la pellicola è in amido di mais, mentre la vaschetta è in carta vegetale così come sono vegetali gli inchiostri e la colla usata. Dunque può essere interamente sottoposta a compostaggio – ovvero gettata nell’umido domestico – per ridurre l’impatto ambientale. Ma è green anche l’intera produzione agricola, certificata LEAF, un marchio internazionale che attesta che l’attività aziendale avviene nel rispetto della natura. Ed è anche etico: Kamarino è attento al benessere dei suoi collaboratori e ha scelto di utilizzare solo manodopera altamente specializzata, stabile e adeguatamente retribuita. Nasce in Sicilia per conquistare i mercati italiani: è prodotto a poche centinaia di metri dalle spiagge iblee da agricoltori e tecnici locali – il 98% dei lavoratori è della zona – che da generazioni si tramandano l’antico sapere agricolo, adattandolo alle più avanzate tecnologie.

Kamarino è presente sul mercato con tre varietà di pomodori: il ciliegino dal gusto vivo, intenso e continuo che si mantiene sempre dolce e croccante; il pomodoro da insalata, venduto in vaschette da 400 gr, dall’aroma persistente per le insalate genuine e saporite di una volta; e la new entry marzanino dalla caratteristica forma più allungata e dal cuore zuccherino.

Insomma, un’agricoltura moderna e sostenibile quella di Kamarino, che non rinuncia ai valori della tradizione e al piacere di portare in tavola il migliore pomodoro sicilianowww.kamarino.it

13 maggio 2021

ufficio stampa
Carmelo Saccone per MediaLive

medialivecomunicazione@gmail.com

sembra ti stia annoiando

E questo ci fa tanto stare male. Fai qualcosa!

Nella pagina dei contatti troverai un gioco!