Musica. Il ritmo dei Roll&Swing al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla. Sabato 15 febbraio concerto di Ibla Classica International

Condividi con un click

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

RAGUSA – Venti anni di musica, dagli anni ’40 agli anni ’60, rivisti in chiave swing-jazz. Li propongono i Roll & Swing al prossimo appuntamento con Ibla Classica International, con la direzione artistica di Giovanni Cultrera e l’organizzazione dell’Agimus, presieduta da Marisa Di Natale. Sabato 15 febbraio, alle ore 18.00, al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla, le più belle canzoni swing, jive e rock and roll del ventennio 1940-1960 in Italia e nel mondo faranno divertire il pubblico ragusano. Il gruppo saprà infatti coinvolgere la platea nel suo ritmo sempre raffinato ed elegante. Davide Avola alla voce, Salvatore Adorno al pianoforte, Biagio Martello al contrabbasso, Luigi Zimmitti al sax e Gianpaolo Lombardo alla batteria: saranno loro i protagonisti di un pomeriggio in musica. Roll & Swing nasce nel 2014 da un’idea di Davide Avola che, dopo svariate esperienze insieme, tra gli altri, a Mogol, Tony Cercola (Pino Daniele), Ugo Mazzei, Riky Portera (Dalla/Stadio), Luigi Grechi (fratello di De Gregori), Derek Wilson (Zucchero/Venditti) decide di costituire un duo con Salvo Adorno. Dal 2016 il duo si trasforma in trio con l’aggiunta del maestro di clarinetto Luigi Zimmitti che colorerà i brani con il suo sax e il suo clarinetto. Nel 2017 si aggiunge il quarto elemento, Biagio Martello, bassista e contrabbassista, e l’anno dopo arriva il piccolo grande Giuseppe Carbonaro alla batteria.

A fine concerto si svolgerà il consueto momento dedicato al “Dopo Teatro Cocktail”.
Per info: 338.4339281 o le pagine web www.agimusragusa.it e www.iblaclassica.it.

12 febbraio 2020
ufficio stampa
MediaLive

sembra ti stia annoiando

E questo ci fa tanto stare male. Fai qualcosa!

Nella pagina dei contatti troverai un gioco!